PATTO DEI SINDACI:
LA SICILIA ESEMPIO DI ECCELLENZA IN EUROPA

Palermo, 4 febbraio 2015

212 (duecentododici), oltre il 50 % dei Comuni Siciliani si è dotato di un proprio PAES Piano energetico locale, individuando le azioni da realizzare nei prossimi anni al fine di ridurre emissioni e consumi e ricorrere maggiormente alle energie rinnovabili, con il risultato finale di ridurre i costi per i cittadini ed aumentare l’efficienza energetica.
Ciò per rispettare l’obiettivo fissato al 2020 in cui gli enti locali debbono innalzare del 20% la quota di consumi soddisfatta con energia da fonti rinnovabili, migliorare del 20% l’efficienza energetica ed abbassare del 20% le emissioni di anidride carbonica (CO2).
Il tutto, grazie alle risorse finanziarie e tecniche messe a disposizione dalla regione Siciliana per i comuni dell’isola che favorire l’adesione delle città siciliane e il raggiungimento degli obiettivi, ha varato una strategia di sostegno alla pianificazione e alla fase attuativa con un Programma regionale denominato “Start up Patto dei sindaci.

IL PROGRAMMA REGIONALE “STAR UP PATTO DEI SINDACI”
A far data dal 1° aprile 2014 il Dipartimento regionale Energia ha avviato il Programma regionale “Start up Patto dei sindaci” cui sono stati destinati 7,5 milioni di euro ai comuni per finanziare la preparazione dei PAES, atteso che in Sicilia, a quella data, non risultavano esservi Amministrazioni Comunali che avevano avuto approvato il PAES dal Covenant of Mayors, l’ente preposto dalla Commissione Europea per la valutazione dei PAES.
Alla data di scadenza del Programma regionale “Start up Patto dei sindaci”, prevista per le ore 24 del 2 febbraio 2015, i comuni siciliani che hanno trasmesso il Piano di Azione per Energia Sostenibile (PAES) alla Piattaforma regionale www.piattaforma.energia.sicilia.it  risultano essere 212, così raggruppati per provincia:

 

N. COMUNI CON PAES

% COMUNI CON PAES RISPETTO A COMUNI DELLA PROVINCIA

AG

28

65%

CL

20

91%

CT

25

43%

EN

5

25%

ME

51

47%

PA

55

67%

RG

9

75%

SR

11

52%

TP

8

33%

SICILIA

212

54%


Di questi, 18 Comuni hanno inoltrato alla Piattaforma regionale esclusivamente il “SEAP Template”.
I comuni che hanno caricato il PAES ed il SEAP Template sono riportati in calce al documento.
Detti comuni si aggiungono alle Amministrazioni che già hanno realizzato il PAES.
Risulta quindi che oltre il 50 % dei Comuni Siciliani si è dotato di un proprio Piano energetico locale, individuando le azioni da realizzare nei prossimi anni al fine di ridurre emissioni e consumi e ricorrere maggiormente alle energie rinnovabili, con il risultato finale di ridurre i costi per i cittadini ed aumentare l’efficienza energetica.
Per i comuni che hanno presentato si entra quindi nella fase di validazione del proprio PAES da parte del Covenant of Mayors office per il tramite del JRC (Joint Research Center), che si avvarrà per tale attività del Dipartimento regionale Energia in base ad un accordo recentemente sottoscritto. 
Questo risultato ha consentito al Covenant of Mayors di eleggere la Sicilia come caso di eccellenza (http://www.pattodeisindaci.eu/about/covenant-coordinators_it.html?structure_id=154&benchmarks), anche nella considerazione che i comuni siciliani iscritti al Covenant of Mayors sono complessivamente 333 (324 in forma singola e 9 in forma associata) ed è quindi verosimile che molti di quelli che non hanno fruito del bando regionale “Start up Patto dei Sindaci” realizzeranno in tempi successivi il proprio PAES, condizione essenziale per partecipare alla nuova programmazione comunitaria in tema di energia.
Per questo, il Dipartimento regionale Energia - in considerazione del lavoro svolto da molteplici amministrazioni comunali che non sono riusciti a completare, entro la data di scadenza prevista, la redazione e l’invio del PAES - ha già attivato una interlocuzione con il Ministero dello Sviluppo Economico per attivare una seconda finestra del Programma Regionale “Start Up Patto dei Sindaci”.


LE ATTIVITÀ ED I SERVIZI EROGATI DALLA REGIONE
Il risultato è frutto della strategia di accompagnamento predisposta dal Dipartimento energia e volta a facilitare e massimizzare la qualità e la quantità della partecipazione allo “Start up Patto dei sindaci”.
Ciò è avvenuto attraverso la disponibilità offerta alle Amministrazioni locali di un mix di risorse e strumenti dedicati. In particolare:

  • è stata realizzata la piattaforma web, www.piattaforma.energia.sicilia.it attiva all’interno del portale dei servizi “on-line” www.energia.sicilia.it, che ha guidato i comuni nel compimento dei vari adempimenti tecnici ed amministrativi;
  • è stata messa a disposizione degli utenti la banca dati dei consumi e delle emissioni, popolata dai dati PAES forniti dagli enti locali aderenti al bando, e a SIRENA (Sistema Informativo Regionale ENergia Ambiente), disponibile all’indirizzo   dati.energia.sicilia.it;
  • è stata realizzata una newsletter dedicata al Patto dei Sindaci;
  • sono stati realizzati, complessivamente, 27 workshop/seminari, 3 per ciascuna delle province siciliane, per garantire il supporto tecnico amministrativo per gli adempimenti richiesti dal “Convenant of Mayors” della UE attraverso il JRC “Joint Research Center” e dal Dipartimento Energia;
  • è stato garantito, per tutta la durata del bando, un supporto alle amministrazioni sia telefonico che attraverso un’attività di helpdesk on line.


ELENCO COMUNI SICILIANI CHE HANNO TRASMESSO ALLA PIATTAFORMA REGIONALE L’INTERO PAES (PIANO DI AZIONE PER ENERGIA SOSTENIBILE) OPPURE IL SEAP TEMPLATE

Provincia di Agrigento
Alessandria della Rocca, Bivona, Burgio, Caltabellotta, Camastra*, Cammarata, Campobello di Licata, Canicattì*, Casteltermini*, Castrofilippo, Cianciana, Comitini, Favara, Grotte, Licata, Lucca Sicula, Menfi, Montevago*, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle, Racalmuto, Ribera, Sambuca di Sicilia, San Biagio Platani, San Giovanni Gemini*, Sant'Angelo Muxaro, Santo Stefano Quisquina, Villafranca Sicula

Provincia di Caltanissetta
Acquaviva Platani, Bompensiere, Campofranco, Delia, Gela, Marianopoli, Mazzarino*, Milena, Montedoro, Mussomeli, Niscemi, Resuttano, Riesi, San Cataldo, Santa Caterina Villarmosa, Serradifalco, Sommatino, Sutera, Vallelunga Pratameno, Villalba

Provincia di Catania
Acireale, Adrano, Belpasso, Caltagirone, Catania*, Fiumefreddo di Sicilia, Giarre, Linguaglossa, Maletto, Mascalucia, Milo, Nicolosi, Palagonia, Paternò, Piedimonte Etneo, Randazzo, Riposto, San Giovanni la Punta, San Gregorio di Catania, San Pietro Clarenza, Santa Maria di Licodia, Santa Venerina*, Sant'Alfio, Scordia, Viagrande

Provincia di Enna
Catenanuova, Gagliano Castelferrato, Piazza Armerina, Pietraperzia, Regalbuto

Provincia di Messina
Alcara li Fusi, Barcellona Pozzo di Gotto, Basicò, Brolo, Capri Leone, Casalvecchio Siculo, Castel di Lucio, Castell'Umberto, Cesarò, Ficarra, Fiumedinisi, Fondachelli-Fantina, Francavilla di Sicilia, Frazzanò, Furci Siculo, Gaggi, Gallodoro, Gualtieri Sicaminò, Itala, Letojanni, Librizzi*, Limina, Mandanici, Mazzarrà Sant'Andrea, Merì, Messina*, Moio Alcantara, Monforte San Giorgio, Montalbano Elicona, Pace del Mela, Patti, Roccafiorita, Roccalumera, Roccavaldina, San Filippo del Mela*, San Pier Niceto, San Piero Patti, San Teodoro, Santa Lucia del Mela, Santa Marina Salina*, Santa Teresa di Riva, Santo Stefano di Camastra, Saponara, Sinagra, Terme Vigliatore, Torregrotta, Torrenova, Tortorici, Ucria, Venetico

Provincia di Palermo
Alia, Alimena, Aliminusa, Balestrate, Baucina, Belmonte Mezzagno, Bisacquino, Blufi, Bolognetta, Bompietro, Caccamo, Caltavuturo, Campofelice di Roccella, Campofiorito*, Carini, Castelbuono, Casteldaccia, Castellana Sicula, Castronovo di Sicilia*, Cefalà Diana, Cefalù, Chiusa Sclafani, Ciminna, Cinisi, Collesano, Contessa Entellina, Ficarazzi, Gangi, Geraci Siculo, Giardinello*, Gratteri, Isnello, Lascari, Lercara Friddi, Monreale, Montelepre, Montemaggiore Belsito, Palazzo Adriano, Partinico, Petralia Soprana, Petralia Sottana*, Polizzi Generosa, Pollina, Prizzi*, Roccapalumba, San Cipirello, San Giuseppe Jato, San Mauro Castelverde, Sciara, Sclafani Bagni, Termini Imerese, Torretta, Trabia, Trappeto, Valledolmo

Provincia di Ragusa
Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Giarratana, Ispica*, Monterosso Almo, Ragusa, Santa Croce Camerina, Vittoria

Provincia di Siracusa
Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Carlentini, Cassaro, Ferla, Floridia, Francofonte, Palazzolo  Acreide, Solarino, Sortino

Provincia di Trapani
Alcamo, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Marsala, Pantelleria, Partanna, Petrosino, Salemi

* comuni che hanno caricato il “SEAP TEMPLATE” sulla piattaforma 

scarica il report in PDF 

help desk